COPPA UEFA 1972/73

Milano, 13 dicembre 1972 - ritorno ottavi di finale

Inter - Vitoria Setubal 1-0

Inter: L. Vieri, Bedin, Facchetti (24’ Bini), Bertini, Giubertoni, Burgnich, E. Skoglund (46’ Massa), A. Mazzola, Boninsegna, Moro, Doldi. Allenatore: Invernizzi

Vitoria Setubal: Torres II, Rebelo, Carrico, Cardoso, Mendes, Octavio, Josè Torres (67’ Arcanjo), Josè Maria, Duda, Conceicao, Guerreiro. Allenatore: Pedroto

Rete: 37’ Boninsegna (r)

Arbitro: Linemayr (Austria)

Note: spettatori 6.000 circa di cui 4.619 paganti per un incasso di 11 milioni 494 mila 500 lire. L’Inter tenta la rimonta e passa in vantaggio al 37’ minuto: Mazzola passa la palla a Doldi il quale lancia in profondità per Boninsegna che è cinturato da Mendes in area di rigore, è calcio di rigore che Boninsegna stesso trasforma con una botta di sinistro. L’Inter ora attacca con ancora più convinzione ma il secondo gol non arriva e alla fine è costretta ad abbandonare la competizione.