CHAMPIONS LEAGUE 2005/06

Milano, 23 novembre 2005 - V° giornata girone H

Inter - Artmedia Bratislava 4-0

Inter: Julio Cesar, J. Zanetti, Cordoba (66’ C. Zanetti), Samuel, Wome, Figo (46’ Burdisso), Cambiasso, Veron (60’ Stankovic), Solari, Recoba, Adriano. A disposizione: Toldo, Materazzi, Cruz, Martins. Allenatore: Roberto Mancini

Artmedia Bratislava: Cobej, Petras, Debnar, Durica, Urbanek (79’ Stano), Vascak, (68’ Mikulic), Kozak (68’ Tchur), Borbely, Fodrek, Obzera, Halenar. A disposizione: Kamenar, Gomes, Konecny, Burak. Allenatore: Weiss

Reti: 27’ Figo, 41’, 59’ e 74’ Adriano

Arbitro: Michael Riley (Inghilterra)

Note: incontro disputato a porte chiuse in virtù della squalifica UEFA per i fatti accaduti nel derby della passata stagione. L'Inter parte subito all'attacco e cerca subito il gol del vantaggio che giunge al 27': Veron serve Figo, in area sulla destra, il quale controlla bene la sfera e la piazza in rete. Al 41' arriva il raddoppio: gran lancio di Figo per Adriano che entra in area sulla sinistra e batte Cobej con un bel diagonale. Primo tempo che termina con l’Inter in vantaggio di due reti a zero e ripresa che inizia con Burdisso al posto di Figo. Al 59' Recoba smarca Adriano in area, tiro di sinistro e Cobej è battuto per la terza volta. Passano 15 minuti e gran sinistro di Adriano da fuori area, pallone che viaggia velocissimo e per Cobej non c’è nulla da fare, Inter 4, Artmedia Bratislava 0 che poi è il risultato finale.