CHAMPIONS LEAGUE 2005/06

Amsterdam, 22 febbraio 2006 - andata ottavi di finale

Ajax - Inter 2-2

Ajax: Stekelenburg, Trabelsi, Heitinga, Vermaelen, Emanuelson, Maduro, Lindenbergh, Boukhari, Rosales (88’ Babel), Huntelaar, Rosenberg. A disposizione: Vonk, Charisteas, Juanfran, Boakye, Sarpong, Timisela. Allenatore: Blind

Inter: Toldo, J. Zanetti, Cordoba, Samuel, Burdisso, Figo, Cambiasso, Stankovic, Cesar (46’ Pizarro), Adriano (65’ Martins), Cruz. A disposizione: Julio Cesar, Materazzi, Wome, Kily Gonzalez, Solari. Allenatore: Roberto Mancini

Reti: 16’ Huntelaar, 20’ Rosales, 49’ Stankovic, 86’ Cruz

Arbitro: Wolfgang Stark (Germania)

Note: nerazzurri che iniziano sotto tono la gara e, dopo sedici minuti, l'Ajax passa in vantaggio: Rosales traversa dalla destra, pallone a centro area nerazzurra dove Huntelaar, di testa, lo mette alle spalle di Toldo. I nerazzurri non reagiscono e dopo soli quattro minuti subiscono il secondo gol: traversone di Emanuelson dalla sinistra, pallone nell’area piccola nerazzurra, Rosales tira, sfera che carambola su Burdisso e che termina in rete. L'Inter tenta di reagire, si porta in avanti e al 45’ è sfortunata: traversone dalla sinistra effettuato da Figo, pallone che è deviato da Cruz e che colpisce la traversa, sulla ribattuta si avventa Cordoba, tiro e pallone che colpisce per la seconda volta il legno superiore. Primo tempo che termina con i padroni di casa in doppio vantaggio, ripresa che inizia con Pizarro al posto di Cesar e con l’Inter decisa a rimontare. Passano soltanto quattro minuti e i nerazzurri accorciano le distanze: Stankovic e Cambiasso si scambiano il pallone in area dell'Ajax, tiro del serbo, doppia deviazione e sfera che termina alle spalle di Stekelenburg. L’incontro prosegue con i nerazzurri che cercano in tutti modi il gol del pareggio, gol che giunge all’ 86’: Figo serve splendidamente Cambiasso in area il quale mette in mezzo per Cruz che, da due passi, batte Stekelenburg.