COPPA UEFA 2003/04

Milano, 03 marzo 2004 – ritorno sedicesimi di finale

Inter - Sochaux 0-0

Inter: Toldo, Cordoba, J. Zanetti, C. Zanetti (72' Pasquale), Cruz, Helveg, Farinos, Adani, Kily Gonzalez, Okan (68' Van der Meyde), Vieri. A disposizione: Fontana, Lamouchi, Karagounis, Martins, Brechet. Allenatore: Zaccheroni

Sochaux: Gnanhouan, Flachez, Monsoreau, Oruma (74' Pagis), Santos, Isabey (60' Zairi), Frau, Pedretti, Diawara, Mathieu, Daf (46' Tall). A disposizione: Richert, Boudarene, Lonfat, Raschke. Allenatore: Guy Lacombe

Arbitro: Bennett (Inghilterra)

Note: spettatori paganti 15.883 per un incasso di 184.278 euro, all’ 86’ espulso Vieri per fallo di reazione. Primo tempo brutto e noioso con un solo lampo: al 7’ Cruz libera al tiro Vieri il quale, con una perfetta coordinazione, tira in diagonale, pallone che si dirige verso il palo opposto di tiro ma Gnanhouan è strepitoso e riesce a deviar in angolo. Il Sochaux deve vincere per passare il turno e ad inizio ripresa tenta di spostare il baricentro in avanti. Al 66’ traversone di Zairi, Santos ha l’occasione giusta per segnare, ma il suo tiro è piuttosto fiacco e Toldo riesce prodigiosamente a salvare. Al 77’ occasione anche per l’Inter, capita a Cruz , un calcio di rigore in movimento, che però sciupa colpendo di piatto il pallone e, praticamente, lo consegna tra le braccia di Gnanhouan. Fino alla fine non succede null’altro di eclatante e Inter che supera il turno.