CHAMPIONS LEAGUE 2002/03

Leverkusen, 19 marzo 2003 - seconda fase girone A – VI° giornata

Bayer Leverkusen - Inter 0-2

Bayer Leverkusen: Butt, Simak (63’ Cris), Basturk (48’ Schneider), Franca, Bierofka, Ojigwe, Kaluzny (48’ Neuville), Brdaric, Ramelov, Placente, Kleine. A disposizione: Starke, Balitsch, Babic, Zivkovic. Allenatore: Hoerster

Inter: Toldo, J. Zanetti, Cordoba, Cannavaro, Coco, Conceicao (83’ Guly), Di Biagio, Okan (19’ C. Zanetti), Emre, Morfeo (75’ Pasquale), Martins. A disposizione: Fontana, Gamarra, Vivas, Altobelli. Allenatore: Cuper

Reti: 36’ Martins, 90’ Emre

Arbitro: Ivanov (Russia)

Note: spettatori 22.000 circa. Primo tempo con le due squadre che si controllano a vicenda e con pochissimi tiri in porta. I tedeschi vanno al tiro al 25’, con Franca e al 30’ con Bierofka mentre l’Inter spreca al 6’, al 16’ e al 24’ con Martins. Al 36’ Martins riceve la palla da Conceicao e batte Butt con un preciso tiro a fil di palo, Inter in vantaggio. Al 45’ Martins è atterrato in piena area di rigore da Kleine, il sig. Ivanov fischia la massima punizione, Morfeo s'incarica della trasformazione, tiro debole e Butt para senza problemi. Nella ripresa i nerazzurri legittimano il successo sfiorando più volte il raddoppio con l'incontenibile Martins mentre gli inglesi sfiorano il pareggio al 83’ con Franca. Al 90’ giunge il raddoppio nerazzurro: bella discesa di Coco, traversone per Emre che di sinistro batte Butt.