CAMPIONATO 2017/18

Milano, 30 dicembre 2017 - XIX° giornata

Inter - Lazio 0-0

Inter: Handanovic, Cancelo (82' Dalbert), Skriniar, Ranocchia, Santon, Vecino, Gagliardini, Candreva (73' Joao Mario), Borja Valero (85' Brozovic), Perisic, Icardi. A disposizione: Padelli, Berni, Karamoh, Eder, Nagatomo, Lombardoni, Pinamonti. Allenatore: Luciano Spalletti

Lazio: Strakosha, Bastos, De Vrij, Radu, Marusic, Parolo, Leiva, Milinkovic (83' Nani), Lulic (58' Lukaku), Luis Alberto (62' Anderson), Immobile. A disposizione: Guerrieri, Vargic, Patric, Basta, Wallace, Felipe, Neto, Jordao, Murgia. Allenatore: Filippo Inzaghi

Arbitro: Gianluca Rocchi di Firenze; assistenti Di Liberatore e Tasso; IV° uomo Abisso; addetti VAR Damato e Schenone

Note: spettatori paganti 61.852; angoli 9 a 8 per l' Inter; ammonito al 67' Santon, 72' Vecino, 78' Radu; recupero pt 2' e st 4'

Buon inizio d' incontro da parte dell' Inter che, con Cancelo e Perisic, riesce ad effettuare spesso dei traversoni senza però trovare alcuna deviazione vincente. Al 18' Candreva non riesce a deviare un traversone di Santon, un minuto più tardi Milinkovic-Savic lascia partire un gran tiro dalla distanza con Handanovic che è pronto alla parata. Al 29' Icardi difende il pallone e lo passa a Borja Valero il quale serve Perisic in mezzo all' area piccola, gran tiro al volo e bellissimo intervento di Strakosha . Allo scadere del primo tempo, calcio d' angolo battuto da Luis Alberto, Borja Valero devìa il pallone e sfera che colpisce la traversa. Al 57' Borja Valero si libera al limite dell' area, gran tiro di destro e Strakosha è bravissimo a deviare in calcio d' angolo, Al 61' azione in area di rigore nerazzurra, il pallone colpisce il ginocchio di Skriniar e poi finisce sulla mano del difensore, il sig. Rocchi fischia il calcio di rigore ma interviene il VAR e il direttore di gara corregge, giustamente, il suo errore. La Lazio cresce anche atleticamente e al 73' si rende pericolosa con il nuovo entrato Felipe Anderson che impegna Handanovic con un bel tiro. Passano pochi minuti e Immobile serve un pallone d' oro a Felipe Anderson il quale, solo in mezzo all' area, lo manda fuori. L' Inter risponde con Icardi che da sottomisura sfiora il vantaggio, poi non succede più nulla di eclatante fino alla fine e quindi l' ultimo incontro del 2017 termina a reti in bianco.