COPPA ITALIA 2016/17
Ottavo di finale
Milano, 17 gennaio 2017

Inter – Bologna 3-2 (dts)


Inter: Carrizo, D'Ambrosio, Medel, Murillo, Ansaldi, Gagliardini, Kondogbia, Barbosa (71' Candreva), Joao Mario, Eder (93' Brozovic), Palacio (71' Icardi). A disposizione: Handanovic, Berni, Andreolli, Biabiany, Ranocchia, Santon, Gnoukouri, Nagatomo, Miangue. Allenatore: Stefano Pioli

Bologna: Da Costa, Krafth, Oikonomou, Maietta, Masina, Donsah, Pulgar, Dzemaili (71' Nagy), Rizzo (60' Mounier), Destro (78' Okwonkwo), Di Francesco. A disposizione: Mirante, Sarr, Mbaye, Bianconi, Brignani, Frabotta, Viviani, Krejci, Floccari. Allenatore: Roberto Donadoni

Reti: 33' Murillo, 39' Palacio, 43' Dzemaili, 73' Donsah, 98' Candreva

Arbitro: Maurizio Mariani di Roma; assistenti Di Fiore e Schenone; IV° uomo Mazzoleni

Note: spettatori paganti 23.478; angoli 8 a 5 per l' Inter; ammonito al 51' Donsah, 63' D' Ambrosio, 102' Di Francesco, 105' Medel, 109' Candreva; recupero pt 1' e st 3'

La prima conclusione pericolosa verso una porta giunge al 23': Barbosa si accentra dalla destra e conclude rasoterra sul primo palo, il pallone è bloccato a terra da Da Costa. Al 34' Inter in vantaggio: calcio d' angolo battuto dalla destra da Joao Mario, pallone che termina a centro area dove Murillo si esibisce in una splendida rovesciata che manda il pallone sotto l' incrocio dei pali. Passano cinque minuti e Palacio effettua un lancio di 40 metri per Joao Mario, controllo e servizio allo stesso Palacio il quale controlla a seguire con il sinistro e, anticipando l' intervento di Oikonomou, conclude con un destro incrociato che supera Da Costa. Al 43' il Bologna accorcia le distanze: destro dal limite dell' area di Dzemaili, sfera che incoccia Kondogbia e deviazione che mette fuori causa l' incolpevole Carrizo. Primo quarto d' ora della ripresa con l' Inter che sfiora la terza rete in più di una occasione e come spesso accade, all 'improvviso, dopo un monologo nerazzurro, giunge il pareggio degli ospiti: traversone dalla sinistra di Di Francesco, Donsah stacca più in alto di tutti e pallone che termina alle spalle di Carrizo. L' Inter non si demoralizza, e si fionda nella metà campo avversaria, sfiora il vantaggio in più occasioni ma al 90' è ancora pareggio. Primo tempo supplementare con l' Inter sempre in avanti e che riesce a trovare il gol partita al 98' con Candreva il quale raccoglie un pallone passatogli da Icardi e tira di sinistro, questa volta la fortuna è dalla parte dei nerazzurri e sfera che viene deviata da Oikonomou che spiazza Da Costa.