CAMPIONATO 2012/13

Milano, 2 dicembre 2012 - XV° giornata

Inter - Palermo 1-0

Marcatore: 74' Garcia (aut)

Inter: Handanovic, Ranocchia, Samuel, Juan Jesus, Zanetti (64' Nagatomo), Gargano, Cambiasso (81' Mariga), Pereira, Coutinho, Palacio, Milito (64' Guarin). A disposizione: Castellazzi, Belec, Silvestre, Benassi, Mbaye, Duncan, Jonathan, Romanò, Livaja.
Allenatore: Andrea Stramaccioni

Palermo: Ujkani, Munoz, Von Bergen, Garcia, Morganella, Barreto, Kurtic, Pisano, Ilicic (77' Budan), Brienza (68' Giorgi), Dybala (79' Zahavi). A disposizione: Brichetto, Benussi, Cetto, Viola, Milanovic, Zahavi, Labrin, Arevalo Rios, Sanseverino, Goldaniga.
Allenatore: Gian Piero Gasperini

Arbitro: Mauro Bergonzi (sez. arbitrale di Genova)

Note: pomeriggio freddo, terreno in buone condizioni. Spettatori paganti ed abbonati 42.113. Angoli 7 a 1 per l'Inter. Ammoniti: 19' Barreto, 40' Pereira, 54' Garcia, 63' Kurtic, 71' Samuel. Recupero: pt 0', st 4'.

MILANO - L'Inter torna alla vittoria, lo fa con un autogol del Palermo, ma l'importante è aver ripreso a fare punti.
Reti inviolate nel primo tempo: ai nerazzurri non mancano le occasioni, con Palacio, Milito e Cambiasso, ma il Palermo tiene bene il campo. Nella ripresa tra i più brillanti Ranocchia, vicino a sbloccare il risultato per ben due volte, fino a quando alla mezzora un suo cross viene deviato in porta da Garcia. Nerazzurri a 31 punti.

 

La squadra scesa in campo