CHAMPIONS LEAGUE 2011/12

Lille, 18 ottobre 2011 - III° giornata gruppo B

Lille - Inter 0-1

Lille: Enyama, Debuchy, Basa, Chediou, Beria, Balmont (81' Gueye), Mavuba, Pedretti (63' Payet), Cole (74' Obrianiak), Sow, Hazard. A disposizione: Mouko, Obrianiak, Rozehnal, Bonmart, Jelen. Allenatore: Rudi Garcia

Inter: Julio Cesar, Maicon, Lucio, Chivu, Nagatomo, Zanetti, Thiago Motta, Cambiasso, Sneijder, (67’ Stankovic), Pazzini (81’ Milito), Zarate (63’ Obi).
A disposizione: Castellazzi, Caldirola, Jonathan, Crisetig. Allenatore: Caludio Ranieri

Rete: 21’ Pazzini

Arbitro: Howard Webb (Inghilterra)

Note: calcio d'inizio battuto dal Lille ma la prima conclusione a rete è di Sneijder, al 3', direttamente su calcio di punizione, tiro centrale parato agevolmente dall'estremo difensore della formazione francese. All' 8' l' Inter è pericolosa con Pazzini che scatta ottimamente sul filo del fuorigioco, entra in area e, mentre sta per concludere a rete, ha un istante di esitazione di troppo e consente a Chediou il recupero. Al 20' arriva la prima conclusione degna di nota dei transalpini, è di Hazard il tiro che è deviato in angolo da Chivu. Ribaltamento di fronte offensivo e l' Inter passa in vantaggio: passaggio di Sneijder per Zarate che dalla sinistra mette al centro per l'accorrente Pazzini il quale di destro, e in corsa, batte Enyama. Il Lille tenta di reagire e nel giro di due minuti conclude pericolosamente prima con Cole, poi con Hazard, la difesa nerazzurra comunque si salva anche se con qualche affanno. Pregevole spunto di Zarate al 36': punta dritto Debuchy, lo salta e batte a rete di sinistro, Basa devia in angolo. Al 38' perfetta uscita di Julio Cesar che sradica il pallone dai piedi di Sow, ottimamente lanciato a rete da Cole. La prima frazione di gioco si chiude dopo un minuto di recupero. La ripresa si apre subito con un brivido per i nerazzurri: retropassaggio impreciso di Nagatomo che rischia di innescare il velocissimo Sow, l'uscita tempestiva di Julio Cesar evita il gol. Al 50' Lille ancora pericoloso con Sow che batte a rete dalla media distanza costringendo Julio Cesar ad un difficile intervento in due tempi. Al 62' Pedretti lancia perfettamente Balmont che batte a rete da distanza ravvicinata, la chiusura di Lucio è impeccabile e decisiva. Al 66' strepitoso intervento di Julio Cesar a neutralizzare un'insidiosissima conclusione a giro di Payet. Al 72' Inter vicina al raddoppio: passaggio smarcante di Maicon per l'accorrente Stankovic che calcia di prima intenzione dal limite dell'area, Enyama è bravissimo e devia sopra la traversa. Azione insistita del Lille al 90', ma la difesa interista si salva ancora e Webb concede quattro minuti di recupero. Allo scadere ultimo brivido per l'Inter: traversone di Hazard sul secondo palo per Basa che si scontra con Maicon, rovina sul palo e pallone che si perde sul fondo.

 

Il gol partita di Pazzini