CAMPIONATO 2009/10
XXXVI° giornata
Roma, 02 maggio 2010

Lazio - Inter 0 - 2

 

Marcatori: 46' pt Samuel, 25' st Thiago Motta

Lazio: Muslera, Biava, Dias, Radu, Lichtsteiner, Brocchi (40' st Scaloni), Baronio (16' st Hitzlsperger), Mauri, Kolarov, Floccari (23' st Foggia), Zarate
A disposizione: Berni, Firmani, Rocchi, Siviglia
Allenatore: Giovanni Lopez (Reja squalificato)

Inter: Julio Cesar, Zanetti, Lucio (29' st Cordoba), Samuel, Chivu, Stankovic, Cambiasso, Thiago Motta, Maicon, Eto'o (28' st Muntari), Sneijder (23' st Milito)
A disposizione: Toldo, Mariga, Materazzi, Balotelli
Allenatore: José Mourinho

Arbitro: Mauro Bergonzi (sez. arbitrale di Genova)
Ammoniti: 38' pt Cambiasso, 45' pt Zarate. Recupero: pt 1', st 3'

 

Termina 0-2 il confronto tra Lazio e Inter, posticipo della 36^ giornata di Serie A 2009-2010. Nel primo tempo, dopo 45 minuti a reti inviolate, l'Inter va a segno nel recupero: è un colpo di testa di Samuel, servito da Sneijder, a far concludere la prima frazione di gioco con i nerazzurri in vantaggio. Terzo gol in campionato per l'argentino, che all'inizio del secondo tempo sfiora addirittura il raddoppio. Al 25' della ripresa arriva la seconda rete nerazzurra, ancora di testa, ma questa volta ad andare a segno è Thiago Motta, su corner di Maicon. Per il brasiliano è il quarto gol in campionato. Con questa vittoria l'Inter si porta a 76 punti, di nuovo prima in classifica, con la Roma a 74.

PRIMO TEMPO - Contro la Lazio, José Mourinho sceglie Chivu come laterale sinistro a completare la difesa formata da Zanetti, Lucio e Samuel. A centrocampo Stankovic, Cambiasso e Thiago Motta; davanti con Sneijder ed Eto'o c'è Maicon.
La prima occasione della gara è per l'Inter, al 3', con Eto'o che arriva sul fondo e la mette in mezzo bassa: Muslera devia e Sneijder non ci arriva. Su corner dell'olandese, Maicon colpisce bene di testa, ma il portiere della Lazio fa una gran parata. Al 5' arriva il contropiede biancoceleste, con Zarate che si accentra ed arriva al tiro, la palla finisce a lato. Al 9' Motta ci prova da fuori area, ma Muslera respinge con i pugni. Un minuto dopo punizione pericolosa di Sneijder dai 33 metri, ma il portiere della Lazio devia in angolo il suo rasoterra. Al 13' Floccari va al tiro provando a impensierire l'Inter, ma Julio Cesar fa suo il pallone con sicurezza. Al 16' Kolarov, servito da Floccari, va al tiro di potenza di destro, la palla sfiora il palo e finisce di poco a lato. Al 20' grande spunto di Maicon per Eto'o che, chiuso al momento del tiro da Kolarov, manda il pallone sul fondo. Al 25' sovrapposizione Zanetti-Maicon: l'argentino in profondità arriva al cross, rimpallo su Dias e parata di Muslera. Due minuti dopo bella palla di Eto'o per l'inserimento di Stankovic, che stoppa bene in area ma poi non centra la porta. Al 36' l'Inter spreca una grandissima occasione: Cambiasso lancia per Motta, che tocca per Sneijder, ma l'olandese non riesce ad andare al tiro, palla ad Eto'o che tira però fuori. Un minuto dopo altra occasione per l'Inter: è Eto'o a trovarsi solo davanti al portiere, che intuisce il rasoterra e para senza problemi. Al 40' calcio di punizione per l'Inter, affidato a Sneidjer: sponda di Maicon, la palla arriva a Thiago Motta che ci prova con un destro, il pallone viene bloccata da Muslera. Al 43' grandissima giocata di Zarate, che si esibisce in un dribbling in area fra 4 difensori, ma poi il tiro non è all'altezza. Nel recupero arriva il gol dell'Inter, con un colpo di testa di Samuel, servito da Sneijder dalla trequarti: nerazzurri in vantaggio. Dopo un minuto di recupero, termina quindi 0-1 la prima frazione di gioco tra Lazio e Inter.

SECONDO TEMPO - La ripresa si apre senza cambi. All'8' Inter vicina al raddoppio, con un altro colpo di testa di Samuel, da corner di Sneijder, ma sulla traiettoria ci sono Eto'o e un difensore della Lazio che finiscono con il deviare la palla. Al 13' sinistro di potenza di Thiago Motta, ma la palla termina a lato. Il ritmo della gara cala notevolmente. Al 24' ancora Muslera decisivo, sul tiro di Eto' di destro. Un minuto dopo arriva però il raddoppio nerazzurro, ancora di testa, ma questa volta con Thiago Motta, su corner di Maicon. Per il brasiliano è il quarto gol in campionato. La partita a questo punto si addormenta parecchio, con la Lazio che solo al 38' si rende nuovamente pericolosa, con Hitzlsperger, ma Julio Cesar non si fa trovare impreparato. Dopo tre minuti di recupero termina quindi 0-2 il match tra Lazio e Inter. I nerazzurri si portano così a 76 punti, di nuovo primi in classifica, con la Roma a 74.

46' pt: Samuel porta in vantaggio l'Inter

25' st: Thiago Motta segna il gol del raddoppio