CAMPIONATO 2009/10
XII° giornata
Milano, 08 novembre 2009

Inter - Roma 1 - 1


Marcatori: 13' Vucinic, 3'st Eto'o

Inter: Julio Cesar, Maicon, Samuel, Lucio, Zanetti, Muntari (1' st Balotelli), Vieira (1' st Sneijder), Thiago Motta (18' st Cambiasso), Stankovic, Milito, Eto'o;
A disposizione: Toldo, Cordoba, Chivu, Mancini;
Allenatore: José Mourinho

Roma: Julio Sergio, Motta, Andreolli, Mexes, Riise, Brighi, Pizarro, Perrotta, De Rossi (34' Faty), Vucinic (23' st Okaka), Menez (30' st Tonetto);
A disposizione: Lobont, Baptista, Guberti, Cassetti;
Allenatore: Claudio Ranieri

Arbitro: Gianluca Rocchi di Firenze
Ammoniti: 40' Muntari, 46' Menez, 9' st Thiago Motta, 17' st Stankovic, 33' Pizarro. Recupero: 3'-3'. Spettatori: 56.807

Grazie alla rete di Samuel Eto'o, l'Inter pareggia 1-1 con la Roma nella gara che sancisce il record d'imbattibilità interna di José Mourinho alla 150esima gara nazionale (campionato e coppe) senza sconfitte in casa.
Con un video proiettato prima dell'inizio della gara sul maxi schermo, l'Inter e tutti gli interisti presenti allo stadio 'Meazza' ricordano l'anniversario della nascita di Angelo Moratti celebrato il 5 novembre scorso.

PRIMO TEMPO - José Mourinho cambia la formazione che mercoledì scorso ha sconfitto la Dinamo Kiev e si affida a Javier Zanetti terzino sinistro sulla linea difensiva composta con Maicon, Samuel e Lucio, a Muntari, Thiago Motta e Vieira per formare il centrocampo alle spalle di Stankovic, trequartista dietro le due punte Milito, alla 100^ presenza ufficiale in campionati italiani, ed Eto'o. Julio Cesar tra i pali. Al minuto 3 la Roma ha la possibilità di portarsi in vantaggio con Vucinic che sfrutta un errore della difesa nerazzurra e solo davanti a Julio Cesar, con 5 metri di vantaggio, si fa raggiungere da Lucio che butta palla sul fondo. All'11 Milito cade in area dopo un contatto con Andreolli, ma per Rocchi è tutto regolare. Al 13, Stankovic ci prova dalla distanza con un tiro che termina alto sopra la traversa, ma nello stesso minuto è la Roma a passare in vantaggio con Vucinic: lancio lungo di Motta, il montenegrino salta a due piedi sopra Lucio e insacca in rete di testa. Al 16' ci prova Maicon di potenza con un tiro centrale che Julio Sergio blocca senza troppi problemi. L'Inter sfiora il pareggio al 16' con uno strepitoso Milito che fa fuori Motta e prova il destro che s'infrange sul corpo di Julio Sergio che salva così il risultato. Al 26' nerazzurri ancora vicini al gol dopo un retropassaggio di Andreolli che Stankovic intercetta ad un passo dalla rete, Milito in ultimo scivola e la difesa giallorossa libera. Alla mezz'ora bella manovra dell'Inter che resta nella metà campo avversaria. Un minuto dopo un contatto tra Vieira e De Rossi costringe il capitano giallorosso a rientrare negli spogliatoi, al suo posto entra in campo Ricardo Faty. Al 36' Thiago Motta cerca la palla tra i piedi di Menez, Rocchi giudica irregolare l'intervento del brasiliano e assegna il calcio di punizione alla Roma, Riise calcia di potenza, la palla colpisce la barriera ed esce di pochissimo alla sinistra di Julio Cesar. Al 38' è insidioso il tiro di Muntari dalla sinistra, il portiere giallorosso devia con un colpo di reni in calcio d'angolo. Al 45' Milito prova a bucare la difesa giallorossa con un'azione insistita sulla fascia sinistra che culmina nel calcio d'angolo. Dopo 3 minuti di recupero, squadre a riposo sullo 0-1.

SECONDO TEMPO - Nella ripresa José Mourinho sostituisce Muntari e Vieira con Balotelli e Sneijder e l'Inter trova subito il pareggio ( 3') con un gran gol di Samuel Eto'o, immediata la girata e il tiro del camerunese, sull'assist di Thiago Motta, che porta il risultato sull'1-1. Al 7' ovazione per il capitano nerazzurro che si guadagna un calcio d'angolo dopo una percussione personale facendo fuori l'intera difesa romanista. Al 9' l'intervento di Thiago Motta fa guadagnare una punizione alla Roma, esplode il tiro di Riise che termina alla sinistra di Julio Cesar. Al 15' Stankovic raccoglie al volo il passaggio di Eto'o e conclude di destro, palla alta. La Roma crea pericoli al 18' con un tiro di Menez che punta l'angolo alla destra, prima che Mourinho sostituisca Thiago Motta con Cambiasso. Al 25' il neo entrato Okaka riceve da Menez e prova il tiro dalla destra alto sulla traversa di Julio Cesar. Al 35' è proprio il portiere nerazzurro a salvare il risultato con una grandissima parata sul tiro ravvicinato di Faty. Al 41', l'Inter sfiora il vantaggio con un diagonale dalla destra di Balotelli, quasi un assist per Milito che a centro area non ci arriva per un soffio. Al 47', l'assistente di Rocchi alza la bandierina del fuorigioco prima che Milito gonfi la rete nell'angolino sulla testa di Julio Sergio. Dopo 3 nminuti di recupero, Inter-Roma termina 1-1. L'Inter resta al comando della classifica con 29 punti.

3'st: Eto'o segna il gol del pareggio