CHAMPIONS LEAGUE 1998/99


Riga, 26 agosto 1998 - ritorno turno preliminare Champions League

Skonto Riga - Inter 1-3

Skonto Riga: Karavajevs, Silagadze, Stepanov, Lobanjov, Bleidelis, Zemlinsky, Babichev, Rekhviashvili, Melnik (46’ Novikov), Pakhar (85’ Rubins), Mikholap (85’ Rimkus). Allenatore: Starkov

Inter: Pagliuca, Bergomi, Fresi, Galante, J. Zanetti, Winter (74’ C. Zanetti), Cauet, Milanese, Diorkaeff (71’ Pirlo), Zamorano, R. Baggio (71’ Recoba). Allenatore: Simoni

Reti: 8’ Zamorano, 22’ Mikholap, 54’ Galante, 70’ Djorkaeff

Arbitro: Bikas (Grecia)

Note: tempo piovoso, spettatori 6.000 circa. Visto il risultato dell’andata, la qualificazione dell’Inter era quasi scontata e all’ 8’ diventa quasi certezza: incursione sulla fascia di Milanese, traversone dell’esterno sinistro nerazzurro, pallone che giunge a Zamorano che con un perentorio stacco di testa l’indirizza in fondo alla rete, Inter in vantaggio. Al 14’ Bergomi tira a botta sicura con Karavajevs che respinge, al 21’ Baggio s’invola verso l’area avversaria ed è fermato da Karavajevs in uscita e al 22’ lo Skonto Riga pareggia con Mikholap che, grazie anche a una leggera deviazione di Fresi, batte Pagliuca. Il primo tempo termina in parità e la ripresa è iniziata da 9 minuti quando l’Inter torna in vantaggio con Galante che sfrutta, di testa, un calcio d’angolo battuto da Baggio. Al 70’ traversone di J. Zanetti, tocco di Djorkaeff e Inter che segna il terzo gol. C’è ancora tempo per un palo colpito dai padroni di casa e poi il sig. Bikas fischia la fine dell’incontro, Inter qualificata ai gironi di Champions League.