CHAMPIONS LEAGUE 1998/99

Manchester, 3 marzo 1999 - andata quarti di finale

Manchester United - Inter 2-0

Manchester United: Schmeichel, G. Nebille, Stam, Johnsen (46’ Berg), Irwin, Beckham, Keane, Scholes (68’ Butt), Giggs, Yorke, Cole. Allenatore: Alex Ferguson

Inter: Pagliuca, Colonnese, Bergomi, Galante, J. Zanetti, Cauet, Simeone, Winter, Djorkaeff, Zamorano (68’ Ventola), R. Baggio (78’ Pirlo). Allenatore: Lucescu

Reti: 7’ e 45’ Yorke

Arbitro: Grug (Germania)

Note: spettatori paganti 54.682. Inizio d’incontro con gli inglesi in avanti e al 7’ passano in vantaggio: traversone di Beckham, colpo di testa di Yorke e pallone che termina in rete. L’Inter tenta di reagire e subito dopo va al tiro con Simeone, pallone che esce fuori. Al 22’ è Zanetti a tentare il tiro da fuori e al 25’ Bergomi salva su Cole. Al 41’ è ancora Zanetti ad andare al tiro ma al 45’ i padroni di casa raddoppiano: ancora un traversone di Beckham, pallone sempre per la testa di Yorke e sfera che termina alle spalle di Pagliuca. C’è ancora tempo per un’altro tiro di Zanetti e il primo tempo termina sul 2 a 0 per i padroni di casa. La ripresa è iniziata da 4 minuti e Galante serve in area Zamorano, colpo di testa e vincente risposta di Schmeichel. L’ Inter è viva e al 65’ Baggio scodella un pallone in area avversaria, mischia e Simeone mette la sfera in porta, il sig. Grug vede un fallo di Galante e annulla la rete che sembrava regolarissima. Al 77’ grande parata di Pagliuca su tiro di Giggs e finale di gara con l’Inter che sfiora la rete in tre occasioni: con Ventola e con Pirlo, bravo il portiere a deviare e con Colonnese che si vede respingere il tiro, sulla linea bianca, da Berg. Alla fine l’incontro termina con il doppio vantaggio del Manchester e per l’ Inter, a Milano, servirà l’impresa per poter passare il turno.