COPPA UEFA 1981/82

Adana, 16 settembre 1981 - andata trentaduesimi di finale


Adanaspor - Inter 1-3

Adanaspor: Malik, Timucin, Sevket, Mustafa II, Halia (66’ Mahmut), Mustafa I, Kayhan, Ganj, Selahatin, Ahmed, Ozer. A disposizione: Ahamet, Ergan, Irfan, Necat. Allenatore: Gunay

Inter: Bordon, Canuti (78’ Baresi), Bergomi, Pasinato (55’ Serena), Bachlechner, Bini, Oriali, Prohaska, Altobelli, Centi, Marini. A disposizione: Cipollini, Ferri, Fermanelli. Allenatore: Bersellini

Reti: 11’ Ozer (r), 61’ Mustfa II (aut), 78’ Bini, 89’ Altobelli

Arbitro: Christophe (Cecoslovacchia)

Note: spettatori 25.000 circa. Buona partenza dei nerazzurri con Pasinato che serve Bini il quale avanza e lancia in piena area Oriali che, da buona posizione, indugia e perde l' attimo giusto per concludere, lo stesso Oriali passa la palla ad Altobelli che però conclude malamente, siamo al 6’ minuto. Al 10’ contropiede dei turchi con Kayhan che entra in area di rigore nerazzurra e viene atterrato da Canuti, è calcio di rigore che Ozer trasforma con un tiro sulla destra di Bordon, Adanasport in vantaggio. L’Inter reagisce subito e al 14’ Altobelli ha l’occasione per pareggiare su passaggio di Prohaska, ma il suo tiro, da nemmeno sette metri dalla porta, è debole e a lato. L’Inter continua ad attaccare per tutto il primo tempo ma non passa e la prima frazione termina con gli ospiti in vantaggio. Al 55’ entra Serena per vivacizzare l’attacco e dopo sei minuti l’Inter pareggia: mischia in area turca, tiro di Serena, deviazione con la spalla da parte di Mustfa II e pallone in rete. Al 78’ l’Inter passa in vantaggio: traversone di Prohaska, colpo di testa di Serena, pallone che termina sulla testa di Bini e che si adagia in fondo al sacco. Manca un solo minuto alla fine e l’Inter è ancora in avanti, traversone di Prohaska, Serena allunga ad Altobelli il quale questa volta non sbaglia e fissa il risultato finale sul 3 a 1 per l’Inter.