CAMPIONATO 1929/30


Vercelli, 13 ottobre 1929 – II° giornata

Pro Vercelli - Ambrosiana 1-0

Pro Vercelli: Scansetti, Zanello, Dellarole, Pensotti, Ansaldi, Ferraris I, Santagostino, Bajardi II, Ardizzone, Bajardi I, Casalino.

Ambrosiana: Smerzi, Gianfardoni, Allemandi, Bolzoni, Viani, Castellazzi, U. Visentin, Serantoni, Meazza, Blasevich, Povero. Allenatore: Arpad Veisz

Rete: 23’ Casalino

Arbitro: Lenti di Genova

Note: partita combattutissima ma regolare e corretta. La Pro Vercelli vince di misura ma l’Ambrosiana, nell’arco dei due tempi, si è dimostrata assai pericolosa. Primo quarto d’ora di leggero predominio dei padroni di casa, poi l’incontro si equilibra e proprio mentre l’Ambrosiana sembra aver preso le misure degli avversari, la Pro Vercelli passa in vantaggio: Ardizzoni prende palla e si fionda verso la porta avversaria, supera in dribbling prima Castellazzi, poi Viani, Allemandi e Gianfardoni e giunto sul fondo effettua un traversone raccolto da Santagostino il quale accortosi che Casalino è tutto solo, lo serve sulla sinistra. Casalino riceve palla e tutto solo la scaraventa in rete, siamo al 23’ minuto ed è il gol partita. Da questo momento l’Ambrosiana tenta di pervenire al pareggio ma la sua superiorità tecnica non basta a superare l’attenta ed arcigna retroguardia dei bianchi di casa.