CAMPIONATO 1927/28
Girone B

Milano, 11 dicembre 1927 – X° giornata

Internazionale - Roma 3-3

Internazionale: Degani, Gianfardoni, Coppo, Pietroboni, Bernardini, Papa, Conti, Zanotto, G. Meazza, Savelli, E. Rivolta. Allenatore: Veisz

Roma: Rapetti, Mattei, Corbyons, Ferraris, Degni, Zamporlini, Ziroli, Fasanelli, Bussich, Cappa, Chini Luduena.

Reti: Zanotto, 28’ e 50’ Bussich, 76’ Chini Luduena, 82’ Savelli, 85’ Pietroboni

Arbitro: Montessoro

Note: incontro che ha visto la Roma giocare meglio dell’Internazionale e sfiorare la vittoria in quanto in vantaggio di due gol si è vista rimontare nei minuti finali della partita. Il primo tempo termina in parità in virtù dei gol di Zanotto che porta in vantaggio l’Internazionale e di Bussich, al 28’, che pareggia per la Roma. A inizio ripresa è ancora Bussich, al 50’, a mettere il pallone in rete e portare in vantaggio gli ospiti che segnano ancora al 76’ con Chini Luduena (altre fonti riportano autogol di Degani). Il finale di gara è tutto nerazzurro che nel giro di 3 minuti riesce a realizzare due gol, al 82’ con Savelli ed al 85’ con Pietroboni, raggiungendo un insperato pareggio.