CAMPIONATO 1919/20
Finale Italia Settentrionale

Modena, 6 giugno 1920 - II° giornata

Genoa - Internazionale 1-1

Genoa: Terzi, De Vecchi, Ghigliano, Barbieri, Bergamino II, Leale, Capurro, Sardi, Brezzi, Bergamino I, Dellepiane

Internazionale: Campelli, Beltrame, Francesconi, L. Cevenini, G. Fossati, Milesi, Conti, Aebi, Agradi, Scheidler, Asti. Allenatore: Mauro - Resegotti

Reti: 43’ Asti, 79’ Brezzi (r)

Arbitro: Bertazzoni del Modena

Note: una folla immensa giunge a Modena per assistere all’incontro decisivo per decidere le sorti delle semifinali del campionato, alla fine si contano circa cinquemila spettatori giunti da ogni parte dell’Emilia, del Veneto, da Genova e da Milano. L’incontro inizia con le due squadre abbastanza emozionate e prudenti poi, con il passar del tempo, l’Internazionale incomincia a manifestare una certa superiorità e al 20’ realizza un gol, poi annullato per fuorigioco, con Agradi. Al 43’ Asti dribla il suo diretto avversario e segna, con un gran tiro imparabile, il gol del vantaggio nerazzurro. La ripresa inizia con l’Internazionale ancora più aggressiva del primo tempo e con il Genoa che è costretto a difendersi spesso in calcio d’angolo, poi con il passar del tempo il gioco si sposta leggermente nella metà campo dell’Internazionale e al 79’ giunge il pareggio genoano: gran tiro di De Vecchi e affannosa respinta di Campelli con Francesconi che commette fallo da rigore, sul dischetto si presenta Brezzi che non sbaglia, 1 a 1. A questo punto il Genoa tenta il colpaccio ma con il passar dei minuti l’Internazionale controlla sempre di più l’incontro che alla fine termina in parità e proietta i nerazzurri nella finalissima scudetto.