CAMPIONATO 2007/08

XXXVIII° giornata

Parma, 18 maggio 2008

 

Parma   0

INTER   2

Pavarini

Julio Cesar

Coly

Maicon

Paci

Rivas

Couto

Materazzi

Castellini

Maxwell

Morrone

Zanetti

Parravicini

Vieira

Cigarini

Stankovic

(64’ Lucarelli)

Cesar

Reginaldo

(51’ Ibrahimovic)

(76’ Antonelli)

Cruz

Budan

Balotelli

Gasbarroni

(76’ Pelè)

 

 

All. Manzo

All. Mancini

 

Arbitro:  Gianluca Rocchi di Firenze

 

Marcatori: 62’ e 79’ Ibrahimovic

 

I padroni di casa indossano maglia bianco-crociata e pantaloncini neri, l'Inter in campo con maglia nerazzurra e pantaloncini bianchi. Roberto Mancini schiera: Julio Cesar tra i pali; difesa a quattro con Maicon, Rivas, Materazzi e Maxwell; Zanetti, Vieira, Stankovic e Cesar a centrocampo; in attacco Cruz e Balotelli.
Le due squadre si affrontano a viso aperto alla ricerca del gol per sbloccare la partita. Al 3' Budan si invola sulla sinistra, Rivas è bravo a recuperare e mettere in fallo laterale. Al 5' Cigarini calcia un corner dalla destra, Maicon libera di testa la propria area e poi resta a terra per aver subito un colpo. All'8' Rivas prova a lanciare Cesar sulla sinistra, palla troppo lunga per il brasiliano. Al 10' Vieira recupera una palla sulla trequarti e apre per Maicon sulla destra, cross del brasiliano e Pavarini allontana con i pugni. Al 13' calcio d'angolo per il Parma dalla sinistra, la palla arriva a Morrone sotto porta, miracolo di Julio Cesar sul tiro a botta sicura del centrocampista gialloblù. Al 19' Balotelli calcia una punizione dalla trequarti sinistra, la difesa del Parma libera. Al 21' Balotelli mette in mezzo dalla sinistra, Pavarini blocca a terra. Al 22' bel cross di Cesar dalla sinistra, Stankovic sfiora la palla di testa sotto porta. Al 23' altra punizione di Balotelli dalla trequarti, Maicon cerca il colpo di testa in tuffo in area, palla sul fondo. Cigarini calcia una punizione per il Parma dalla destra, Cruz libera di testa la propria area. Inter pericolosa al 29': Maicon mette in mezzo dalla destra, l'esterno sinistro di Cesar è di poco alto sulla traversa di Pavarini. nerazzurri pericolosi al 31': Maicon, pescato in area sulla destra, prova il tap-in sotto porta, palla alta. Al 38' Balotelli mette in mezzo dalla destra, la difesa del Parma libera. Balotelli calcia un corner dalla sinistra al 39': è sul fondo il colpo di testa di Cruz a centro area. Al 43' Stankovic prova il tiro dal limite sinistro dell'area, palla a lato. Al 44' nerazzurri ancora vicini al gol: Balotelli mette in mezzo dalla destra e Pavarini respinge il tocco di Cruz sotto porta. Dopo due minuti di recupero Rocchi fischia la fine del primo tempo.

Nella ripresa Inter subito vicina al gol (2'): Balotelli controlla una palla in area sulla destra e pesca Vieira sotto porta, il francese purtroppo svirgola. AL 4' Parravicini prova il tiro da fuori area, palla sul fondo. Al 6' Balotelli calcia un corner per l'Inter dalla destra, la difesa del Parma allontana. All'8' Ibra prova la conclusione dal limite, palla alla destra di Pavarini. All'11' Balotelli calcia una punizione dalla destra, palla direttamente tra le mani di Pavarini. Al 12' Materazzi provvidenziale a fermare Budan nel tentativo di entrare in area dalla sinistra. Al 13' Reginaldo si libera di Maxwell sulla destra e mette in mezzo, Rivas è bravo a liberare la propria area. Un minuto dopo (14') Balotelli appoggia una bella palla per Vieira in area, il francese perde l'attimo per il tiro. Al 15' Reginaldo tenta la conclusione da fuori area, palla alta. Ibra prova il tiro da lontanissimo al 16', palla di poco a lato. Inter meritatamente in vantaggio al 17': Ibra controlla una palla in modo splendido sulla trequarti, lo svedese avanza e tira da fuori area, palla in rete. Al 20' gran tiro di Castellini da fuori area, palla alta di poco sulla traversa di Julio Cesar. Sempre al 20' Ibra smarca Balotelli in area sulla destra, il diagonale del nerazzurro è fuori di un soffio probabilmente dopo una deviazione di Pavarini, Rocchi dà rimessa dal fondo. Al 23' Balotelli calcia una punizione dalla destra, è alto il colpo di testa di Ibra a due passi dalla porta in anticipo su Pavarini. AL 25' Gasbarroni calcia una punizione per il Parma dalla sinistra, la difesa nerazzurra libera. Al 30' Maicon prova il tiro dal limite dell'area avversaria, Pavarini blocca in due tempi. Al 33' Ibra vicino al gol: contropiede portato avanti da Pelé, bellissima palla per lo svedese che avanza e tira solo davanti a Pavarini che fa un miracolo. Al 34' raddoppio Inter: Maicon entra in area dalla destra e mette in mezzo, Ibra al volo dalla parte opposta infila per la seconda volta Pavarini. Al 36' punizione per il Parma dal limite dell'area: calcia Lucarelli, Zanetti ribatte. Finale di gara concitato con numerose ammonizioni. Il risultato non cambia piu' fino al triplice fischio del direttore di gara Rocchi, che arriva dopo 4 minuti di recupero. Nerazzurri Campioni d'Italia per il terzo anno consecutivo.